Notifica al Ministero della salute n. 93138

Chips Proteiche alla soia, ricche di proteine, di fibre, povere di zuccheri

Novità sfiziosa di KBioN 2022 che rientra nel solco dei prodotti compatibili con la dieta chetogenica.

Novità KBioN 2022.
Entrati nel nostro 11° anno di attività presentiamo una novità sfiziosa che però resta nel solco dei prodotti compatibili con una dieta chetogenica. Ma può essere anche utilizzato come snack, spezza fame, pasto sostitutivo, accompagnandolo con una verdura ad esempio.

In perfetto stile KBioN
Queste PATATINE AL POMODORO ED ORIGANO, come dicevamo, non sono un semplice spezzafame, poiché devono soddisfare le caratteristiche che li rendano compatibili con una dieta chetogenica. La metà del peso è rappresentato da proteine per fornire energia adeguata, ma anche nutrire la massa magra (i muscoli) durante un regime dietetico anche se fosse solo limitato ad un singolo pasto. Ma sono anche ricche di fibre, mentre gli zuccheri sono ridotti al minimo.

Siamo conosciuti per la nostra specializzazione in questo tipo di prodotti ed anche perché amiamo la chiarezza, in quanto rappresenta un'arma vincente nel raggiungimento dei propri obiettivi. Di conseguenza, ti invitiamo a non eccedere con gli integratori ed i sostitutivi, privilegiando una sana alimentazione controllata. Queste famiglie di prodotti possono però essere preziosi alleati se utilizzati in modo corretto.
Chips Proteiche alla soia, ricche di proteine, di fibre, povere di zuccheri
RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER

KBioN Plus

Notificato e incluso nel Registro degli integratori alimentari tenuto dal Ministero della Salute al n. 93138, è di libera vendita e utilizzo secondo le indicazioni riportate sulla confezione.

 

Avvertenza

La perdita di peso raggiunta può variare da un individuo all'altro in base a quella che è comunemente definita "risposta individuale" e pertanto non può essere garantita quantitativamente.
© 2022 KBioN di Andrea Nesi I P.iva: 15084921004 I C.Fisc.: NSENDR65H22H501S I Numero REA: RM – 1566963 I Notifica al Ministero della salute n. 93138