Notifica al Ministero della salute n. 93138

Formaggio e osteoporosi: interazione positiva, ma solo per gli uomini

Mangiare formaggio protegge gli uomini di mezza età contro le malattie delle ossa fragili, tra cui l'osteoporosi, ma non le donne. Uno studio lo dimostrerebbe.

Mangiare formaggio protegge gli uomini di mezza età contro le malattie delle ossa fragili, tra cui l'osteoporosi. 
Ma non le donne.
Uno studio, non da grandi numeri, ma con misurazioni scientificamente inequivocabili, lo dimostrerebbe.

Lo studio ha evidenziato come gli uomini sopra i 50 anni che mangiavano formaggi e piatti che contengono latticini almeno 3 volte alla settimana avevano schiena e fianchi più forti della media.
Lo stesso effetto non è stato osservato nelle donne, che sono più inclini ad avere ossa fragili per via dell'osteoporosi.

I latticini sono la migliore fonte alimentare di calcio rinforzante le ossa.
Formaggio e osteoporosi: interazione positiva, ma solo per gli uomini
Per lo studio, i partecipanti, di età compresa tra 32 e 81 anni, sono stati sottoposti ad una scansione denominata QCT (tomografia computerizzata quantitativa), che misura la densità ossea nella parte bassa della schiena e fianchi.
Il professor-nutrizionista Shivani Sahni, dell'Istituto per la ricerca sull'invecchiamento alla Harvard Medical School di Boston, ha dichiarato: "Questo studio ha riguardato l'assunzione di latticini con misure ossee derivate dal QCT." [...] "I risultati di questo studio evidenziano il ruolo benefico di una combinazione di alimenti lattiero-caseari sulla salute delle ossa".
Nel Regno Unito, si stima che due milioni di persone soffrano di osteoporosi. Le donne hanno quattro volte più probabilità di andare incontro a questa problematica a causa della loro perdita dell'estrogeno, ormone di rinforzo osseo, dopo la menopausa.
"Inoltre, una maggiore assunzione di formaggio è stata correlata con una maggiore sezione trasversale." [...] "Nelle donne, non sono stati osservati risultati significativi per i prodotti lattiero-caseari, ad eccezione di un'associazione positiva di assunzione di crema con l'area della sezione trasversale." [...] "Infine, le associazioni sembravano più forti negli uomini anziani."

A questo link potete leggere l'articolo del SUN in lingua originale.


NB. Le informazioni riportate su www.kbion.it, non conoscendo lo stato di salute di chi ci legge, sono di natura generale e non devono essere considerate come suggerimenti per la determinazione di un trattamento, l'assunzione o la sospensione di un farmaco, non possono sostituire in alcun caso il consiglio di uno specialista o di un dietologo.
RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER

KBioN Plus

Notificato e incluso nel Registro degli integratori alimentari tenuto dal Ministero della Salute al n. 93138, è di libera vendita e utilizzo secondo le indicazioni riportate sulla confezione.

 

Avvertenza

La perdita di peso raggiunta può variare da un individuo all'altro in base a quella che è comunemente definita "risposta individuale" e pertanto non può essere garantita quantitativamente.
© 2022 KBioN di Andrea Nesi I P.iva: 15084921004 I C.Fisc.: NSENDR65H22H501S I Numero REA: RM – 1566963 I Notifica al Ministero della salute n. 93138